Brunch di Pasqua

Quest’anno Pasqua è stata per noi una fondamentale giornata di estremo relax. Una pausa necessaria in questo periodo folle e assolutmente imprescindibile. Per quanto amiamo condividere le festività -e le sere normali- con i nostri cari raccolti attorno a un tavolo e a qualche leccornia, quest’anno il bisogno di non avere impegni era nettamente superiore.Per questo motivo abbiamo deciso di preparare un brunch solo per noi due da consumare con calma quando ci saremmo svegliati.

Stoviglie a pois (che adoro!) e in colori pastello hanno rallegrato la tavola. Casatiello, carciofi trifolati, bacon and eggs, ricotta di capra freschissima, salame, chips di patata dolce, insalatina con pere e noci, fragole, mousse di avocado e cacao, pancake, tortina di carote, spremuta, tè, prosecco, marmellate e creme spalmabili hanno, invece, rallegrato le nostre papille gustative. Immancabile l’uovo di Pasqua: enorme e delizioso, rigorosamente fondente e, udite udite, delle nocciole enormi tostate. La colomba, per sazietà, non siamo proprio riusciti a mangiarla!

Annunci

4 thoughts on “Brunch di Pasqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...