La merenda al Fioraio Bianchi Caffè di Milano: dolce novità d’autunno

Come raddrizzare una giornata storta? Con una super merenda, come quella che potete trovare al Fioraio Bianchi Caffè di Milano.

Il Fioraio Bianchi è un locale storico di Milano, esiste da oltre 40 anni nel cuore di Brera – quartiere bohémien della città – in via Montebello 7. Fondato da Raimondo Bianchi nasce come negozio di fiori che si contraddistingueva, allora come oggi, per le sue composizioni floreali.

Circa una decina d’anni fa, se non di più, il locale diventa anche un bistrot accogliente e raffinato allo stesso tempo, punto di riferimento per abitanti e lavoratori della zona per la colazione, il pranzo, l’aperitivo e anche la cena.

A partire dall’ottobre 2017 il Fioraio Bianchi Caffè ha, però, introdotto una novità nella sua offerta, la merenda. Composta da dolci della tradizione e piatti salati per soddisfare ogni desiderio. Punta di diamante dell’offerta sono i cannelés, delizioso dolcetto della pasticceria francese che difficilmente si trova in commercio: un guscio croccanti racchiude un cuore soffice e ben lievitato, risultato di una luuuuuuunga cottura e di una lavorazione che richiede ottime doti di pasticceria.

In estate, se si ha voglia di una merenda golosa, una pausa dallo shopping del weekend o di incontrare un’amica per quattro chiacchiere con calma è facile: si mangia un gelato e si fanno quattro passi. Più difficile, invece d’inverno. I bar, solitamente, a malapena propongono le brioche (industriali) stantie rimaste dalla colazione oppure patatine o snack confezionati. Fa freddo e passeggiate o gelati non ispirano poi più di tanto e i locali per aperitivi di solito non sono locali in cui si può parlare tranquillamente, caratterizzati spesso da folla e musica ad alto volume.

Ok, lavorate dal lunedì al venerdì  – siamo pur sempre yuppies milanesi – e di andare a far merenda come i bambini non avete tempo (male, sarebbe un’abitudine che dovremmo riprendere, sopratutto quella di tornare bambini). Quante volte capita di saltare il pranzo per riunioni prolungate o perché si è in giro per appuntamenti o perché presi da una scadenza urgentissima? Tante. Anche in questi casi, i bar di solito non offrono molte alternative… Al Fiorai Bianchi Caffè invece risolvete un “late lunch” con un’omelette, ad esempio, e una fetta di crostata (perché comunque meritate un premio per aver pranzato tardi, no?!? ;P). L’ambiente caldo e rilassato vi faranno, inoltre, dimenticare tutto lo stress accumulato fino a quel momento, facendovi apprezzare la vostra sudata pausa ancora di più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...