Tortine apoteosi di mele

Tortine apoteosi di mele
Tortine apoteosi di mele

Martedì vintage

Ogni martedì vi riproporremo su queste pagine virtuali una nostra vecchia, vecchissima ricetta già pubblicata su altri portali.


Niente ricorda l’idea di casa come il profumo della torta di mele, altro che le madeleines di Proust! Oggi vi proponiamo dei dolcetti facili, veloci e leggeri perfetti per la colazione oppure la merenda di tutta la famiglia. Sono senza uova e senza latticini, adatti quindi, anche a vegani o intolleranti.

Continua a leggere “Tortine apoteosi di mele”

Risotto alla zucca light

Risotto alla zucca light
Risotto alla zucca light

Martedì vintage

Ogni martedì vi riproporremo su queste pagine virtuali una nostra vecchia, vecchissima ricetta già pubblicata su altri portali.


La ricetta vintage di oggi è… un risotto alla zucca, ma in una versione molto leggera. Pochissimo olio, ma una buona pentola antiaderente è fondamentale, la tostatura del riso a secco e la mantecatura con della gustosa ricotta di capra bilanceranno l’assenza di altri grassi.

Continua a leggere “Risotto alla zucca light”

Fantasmini di pera su pozza di sangue di ciliegie

 

Fantasmini di pera su pozza di sangue di ciliegie
Fantasmini di pera su pozza di sangue di ciliegie

Ultima ricetta per quest’anno dedicata ad Halloween! Più che una ricetta in realtà è un modo di presentare la frutta per rendere un po’ più allegra la merenda (o per convincere i bimbi che non amano la frutta): le pere si trasformano in spaventosi fanatasmini che aleggiano su una truce pozza di sangue… di marmellata di ciliegie!

Continua a leggere “Fantasmini di pera su pozza di sangue di ciliegie”

Polpette e porri

Polpette e spadellata di porri

Polpette e porri
Polpette e porri

Non amo particolarmente la carne: se dovessi scegliere tra un piatto di pasta alle verdure oppure uno di quei super antipasti vegetariani che a volte fanno nei ristoranti e un secondo… di certo non sceglierei l’ultima opzione! Tranne che… quando si tratta di polpette. Le amo in ogni forma: al sugo, fritte, piccoline oppure enormi, con dentro la verdura, le patate o il pane ammollato, non importa. Anche se LA POLPETTA, quella che nessuno riuscirà mai a pareggiare è quella di mia nonna Lilia, la mamma di mio papà: enormi, con una valanga di aglio e prezzemolo e un po’ di sughetto di pomodoro fresco.

Poi però arriva la fretta, la necessità di non mangiare alcuni alimenti, ridurne altri e dare magari anche un’occhio a calorie e a non mischiare proteine diverse ed ecco che vi presento le mie polpette da tutti i giorni. Quelle che faccio quando ho il frigo vuoto, ho bisogno di un comfort food, ma non voglio paciugare. A differenza delle polpette “vere”, queste in versione  restano un po’ più gnucche: indispensabile allora un trucchetto per ammorbidirle e accompagnarle a del sugo, delle verdure morbide e succose oppure a un po’ di maionese fatta in casa, ketchup o senape.

Oggi ve le propongo come secondoconcontorno, che se ci serve un comfort food al volo, il lunedì alle 20.00 appena rientrati a casa non possiamo mica sporcare troppe pentole e padelle!

Continua a leggere “Polpette e spadellata di porri”