Pancake carote e zenzero

morettos-chefs_pancake_carote_zenzero_26ug2017 (5)
Pancake carote e zenzero

D’estate, con le vacanze e i ritmi più rilassati, si ha più tempo anche per la colazione: perché non coccolarsi con dei golosissimi (ma sani!) pancake carote e zenzero? E poi le carote non fanno bene anche all’abbronzatura?

 

Leggi anche: Colazione equilibrata e golosa con i consigli della dott.ssa Esposito e dei Moretto’s Chefs

 

pancake sono delle “frittelle” americane, quelle che si vedono nei film o nei cartoni, impilate una sull’altra e affogate nello sciroppo d’acero.

Noi oggi ve le proponiamo in una versione senza glutine, senza latticini, senza grassi, senza lievito e senza zucchero. La ricetta base è quella della mia super dietista Arianna Rossoni (la trovate sul suo sito Alimentazione in Equilibrio) che io ho arricchito con carote e zenzero.

 

La ricetta dei pancake carote e zenzero si prepara in pochissimi minuti, ma – cosa ancora migliore – può essere preparata anche in anticipo. Scegliete voi se fare solo la pastella e cuocere i pancake al momento oppure prepararli del tutto e scaldarli poi l’indomani per qualche minuto nel tostapane.

Pancake carote e zenzero
Pancake carote e zenzero

Come servire i pancake carote e zenzero?

Lo sciroppo d’acero, come da tradizione pancake-istica, di sicuro ci sta benissimo, magari evitate però di usarne un quintale ecco… E sceglietene uno “integrale”, ovvero più scuro possibile, e che non contenga coloranti.

In alternativa, se al dolce proprio non riuscite a rinunciare, optate per del miele oppure del malto o sciroppo d’agave.

pancake carote e zenzero sono buonissimi anche semplicemente con una spolverate di cannello o di cacao oppure una confettura o marmellata senza zuccheri aggiunti. I gusti che meglio si sposano con le carote sono quelli agrumati di limoni, arance etc.

Una buona crema di nocciole e cacao (tante nocciole, poco zucchero, zero ingredienti “strani”) è sicuramente l’opzione migliore per i più golosi, così come del semplicissimo cioccolato fondente tritato o fuso.

Accompagnate i pancake anche con una porzione di frutta di stagione o macedonia e la colazione (o in dose minore, la merenda) è servita!

 

Leggi anche: Tartufini di carote senza cottura

 


Come si preparano i pancake carote e zenzero?

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 30 g farina di riso
  • 80 ml di latte di mandorle senza zuccheri aggiunti
  • 1-2 carote
  • 3-5 cm di zenzero fresco
  • un pizzico di sale
  • la punta di un cucchiaino di bicarbonato
  • olio extra vergine d’oliva o olio extra vergine di cocco per la cottura q.b.

 

Procedimento:

Mettete in una ciotola la farina (meglio se setacciata), il sale e il bicarbonato e mescolate.

In una ciotola a parte sbattete le uova leggermente e unitele uova al il latte di mandorle.

Tritate con un mixer anche le carote, lavate e pelate, con lo zenzero (anch’esso pelato).

Unite ora la purea di carote alla farina e iniziate ad amalgamare gli ingredienti. Versate poco a poco anche i liquidi nell’impasto e mescolate, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Fate scaldare a fuoco basso molto bene una padella antiaderente, ungetela con una lacrima d’olio o burro di cocco e versateci un paio di cucchiaiate di impasto. Quando il pancake inizia a fare le bolle giratelo e fatelo cuocere per qualche minuto anche dall’altro lato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...