Filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato

Filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato
Filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato

Con la ricetta di oggi idealmente facciamo un viaggio in Toscana: cavolo nero, carne di maiale, vino rosso sono i protagonisti di questo filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato. Un piatto dal sapore deciso, perfetto per una cena informale tra amici (infatti noi l’abbiamo proposto in occasione della nostra cena di benvenuto all’autunno), ma che di certo non sfigurerà sulle tavole delle feste.

Anche se tipicamente l’arrosto è il piatto della domenica, a noi capita spesso di cucinarlo durante la settimana in modo che avanzi per i pasti successivi oppure che possa essere congelato già porzionato, per quelle sere in cui il tempo e/o la voglia di cucinare sono totalmente assenti. La difficoltà – se così vogliamo definirla – sta infatti sopratutto nel tempo di cottura, ma giocando un po’ a tetris per una sera in cui si torna a casa prima, si avrà la cena pronta per giorni più pieni a seguire.

 

L’assenza di farine e latticini, inoltre, rendono questo piatto perfetto per tutte quelle occasioni in cui non siamo certi di eventuali allergie, intolleranze o esigenze alimentari dei nostri commensali. Il filetto di maiale, poi, è stato ormai sdoganato: non viene più considerato un taglio grasso, anzi. Ricordatevi solamente che si tratta di carne rossa, cercate di alternare (e ridurre) quindi il consumo di altra carne rossa, salumi inclusi, prediligendo pesce, legumi, uova e carne bianca.

 

Filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato
Filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato

 


 

Ingredienti per 6-8 persone:

-1 kg circa di filetto di maiale

-4-5 cucchiai d’olio EVO

-sale marino integrale

-2-3 spicchi d’aglio

-1/2 bicchieri di vino rosso

-1/2 cucchiaino di semi di finocchio

-500 gr – 1 kg di cavolo nero

-1 peperoncino

 

Procedimento:

Partiamo dall’arrosto di maiale: in una padella o casseruola capiente versate 2-3 cucchiai d’olio, 1-2 spicchi d’aglio pelati e leggermente schiacciati e il 1/2 cucchiaino di semi di finocchio. Fate scaldare a fiamma bassa e non appena l’olio sarà ben caldo, fate rosolare l’arrosto da tutti i lati, alzando leggermente la fiamma.

Non appena la carne avrà preso colore da tutti i lati sfumate con il vino rosso, attendete che l’alcol sia evaporato e abbassate la fiamma. A questo punto coprite e fate cuocere per circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto che il liquido non si sia asciugato del tutto. Eventualmente aggiungete pochissimo brodo caldo. Passata la prima mezz’ora di cottura togliete il coperchio e fate cuocere per altri 15 minuti, facendo stringere il fondo di cottura.

 

Nel frattempo occupiamoci dalla pulizia del cavolo nero: eliminate le foglie rovinate; tagliate a metà le coste più lunghe e coriacee; tagliate un pezzetto alla base delle coste (lì dove il cavolo è stato tagliato dalla pianta). Sciacquate bene le foglie e cuocetele al vapore per 5-10 minuti: il cavolo deve solo ammorbidirsi.* Mettetelo da parte in uno scolapasta, in modo che perda parte dell’acqua in eccesso.

Prendete una padella capiente e fate scaldare lentamente olio (2-3 cucchiai), l’aglio pelato e schiacciato e il peperoncino tagliato a pezzi grossolani. Aggiungete il cavolo nero e fate cuocere 5-10 minuti a fuoco basso. Passato il tempo alzate la fiamma e, girando non troppo spesso il cavolo, fatelo cuocere per altri 10 minuti circa: le foglie dovranno abbrustolirsi. A fine cottura spegnete il fuoco, salate e date un’ultima mescolata.
Una volta che l’arrosto è pronto, mettetelo a riposare su un tagliere per almeno 10 minuti. A questo punto potrete tagliarlo agevolmente a fettine.

Impiattate la carne su un letto di cavolo nero e irrorate con il fondo di cottura dell’arrosto.

 

*Non buttate l’acqua di cottura del cavolo nero, ma riutilizzatela come brodo vegetale per un risotto oppure per una zuppa o semplicemente per lessare della pasta o per bagnare l’arrosto in caso di bisogno.

Annunci

4 thoughts on “Filetto di maiale arrosto con cavolo nero saltato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...