Quinoa con vongole, zucchine e fiori

Quinoa con vongole, zucchine e fiori
Quinoa con vongole, zucchine e fiori

 

Non so voi, ma uno dei miei piatti estivi preferiti e che più sanno di estate è la pasta con le vongole. In effetti, a pensarci bene, io le vongole le mangio poi solo così o nel risotto alla pescatora, non mi vengono in mente altri piatti in cui siano presenti. Male! Perché sono buonissime. Ecco allora che insieme a quinoa e zucchine sono un perfetto primo piatto estivo un po’ diverso dal solito!

La quinoa con vongole, zucchine e fiori è un primo piatto naturalmente senza glutine e senza latticini dal gusto delicato e fresco, ma con una nota di piccante qui e là che non dispiace. Il retrogusto nocciolato della quinoa poi da quel tocco in più ad un abbinamento – quello di zucchine e vongole – abbastanza tradizionale. Insomma, è un piatto che è semplice abbastanza da poter piacere a tutti, anche a chi non ama allontanarsi molto dalla tradizionale spaghettata, ma con tocchi intriganti che incuriosiscono chi invece ama sperimentare.

Quinoa con vongole, zucchine e fiori
Quinoa con vongole, zucchine e fiori

Sapete che preferisco acquistare alimenti biologici, non per forza “ufficiali”. Per alcuni alimenti per preferisco affidarmi all’equo e solidale, oltre che al bio. Si tratta di tutti quei prodotti “a rischio”, che spesso si basano sullo sfruttamento dei più deboli – come ad esempio cacao, caffè, cioccolato, banane, ma anche in Italia mandorle o pomodori – perché provengono dal Sud del Mondo oppure da zone della nostra penisola dove la criminalità è purtroppo lo Stato facente funzione. La quinoa rientra a pieno titolo negli alimenti che mi assicuro di comprare dal commercio equo e solidale (io ad esempio la compro nella bottega AltroMercato che ho vicino casa), voglio che sia sostenibile dal punto di vista ambientale, nutrizionale e sociale: da principale fonte di sostentamento delle popolazioni andine, infatti, ora è diventata un superfood talmente tanto richiesto che la produzione è insufficiente per sfamare questi popoli. Una ragione in più per cui preferisco consumarla meno spesso, visto il prezzo, ma che possa almeno in minima parte restituire il giusto a chi ha contributo a farla arrivare in tavola.

 

Quinoa con vongole, zucchine e fiori
Quinoa con vongole, zucchine e fiori

 


Ingredienti per 2 porzioni:

-200 gr di vongole

-300 gr di zucchine con fiore

-140-180 gr di quinoa

-2 cucchiai d’olio evo

-2 spicchi d’aglio pelati e leggermente schiacciati

-sale marino integrale q. b.

-peperoncino q. b.

 

Procedimento:

Lavate le vongole, eliminate quelle rotte e fatele spurgare ben distese in una teglia capiente con acqua salata per circa un ora. Passato questo tempo sciacquatele con abbondante acqua e mettetele in un tegame con uno spicchio d’aglio e un pizzico di peperoncino. Coprite con il coperchio e fatele aprire. Tenetele da parte senza buttare il liquido.

Nel frattempo occupatevi di zucchina e quinoa. Lavate le zucchine, asciugatele (in questo modo resteranno più croccanti in cottura), spuntatele e tagliatele a fettine. Fate scaldare una padella capiente con un cucchiaio d’olio e una punta di peperoncino. Quando l’olio è ben caldo aggiungete le zucchine e fatele rosolare per bene finché non saranno ben colorite. Mentre cuociono le zucchine aprite delicatamente i fiori ed eliminate il picciolo, lavateli ed asciugateli con della carta da cucina stando attenti a non rovinarli. Tagliateli a strisce e aggiungeteli alle zucchine appena prima di spegnere il fuoco. Amalgamate bene, spegnete la fiamma e salate leggermente.

La quinoa invece, dopo averla ben sciacquata, va fatta cuocere per 12-14 minuti nel doppio del suo volume di acqua (o secondo le indicazioni sulla confezione).

Per assemblare il piatto aggiungete la quinoa alle zucchine e ai fiori e mescolate, aiutandovi con qualche mestolino di liquido di cottura delle vongole filtrato per amalgamare al meglio il tutto. Aggiungete anche le vongole ed eventualmente aggiustate di sale e scaldate qualche altro minuto.

 

L’idea in più:

Potete sostituire il peperoncino con del pepe bianco se preferite.

Per una nota croccante aggiungete qualche nocciola tritata e del rosmarino per una nota profumata.

Per sottolineare la freschezza del piatto aggiungete della scorza di limone grattugiata.

Annunci

One thought on “Quinoa con vongole, zucchine e fiori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...