Burger di pollo e salvia

Burger di pollo e salvia
Burger di pollo e salvia

Per non mangiare sempre e solo petto di pollo (che barba!) dei burger di pollo e salvia, saporiti e leggeri che si preparano e cucinano nello stesso tempo delle fettine. Senza glutine, senza uova, paleo e senza latticini sono adatti a grandi e bambini.

Rispetto al sentire comune mangio “tante” proteine: in ogni pasto, infatti, distribuisco i tre macro-nutrienti (proteine, carboidrati e grassi). Sono seguita da una dietista, che ottimizza la mia alimentazione per tenere sotto controllo il mio simpatico ovaio micro-policistico e darmi le energie giuste per praticare sport ed essere “viva e attiva” come recitava uno spot. Il migliore approccio per me, quindi, è assumere una quota proteica ad ogni pasto: oltre a nutrire i miei muscoletti (che non si vedono, ma ci sono), le proteine aiutano a mantenere basso il carico glicemico, che è quello che fa venire il buco allo stomaco poco dopo aver mangiato e scombina gli ormoni.
Tutto questo per dire che, se di verdure e pesce difficilmente mi stufo, dopo un po’ la carne mi viene a noia. È vero, poi, che con i ritmi frenetici di vita che abbiamo oggigiorno pensare a ricette complicate, piene di passaggi e di lunga cottura è assolutamente impossibile, al massimo può essere un’opzione per qualche cena con amici o qualche pranzo della domenica. Ta-daaaaaà: i burger di pollo e salvia sono la soluzione per dare un’aria sfiziosa anche al solito (triste) polletto.

 

I burger di pollo e salvia sono saporiti grazie alla salvia fresca, la senape (che gli da anche morbidezza) e capperi e pomodorini secchi. Io li ho cotti in olio di cocco, per dargli un ulteriore tocco in più, ma questi hamburger saranno perfetti anche cotti con del normalissimo olio extra vergine. Potete usarli sia per farcire un bel panino oppure servirli al piatto, accompagnandoli con delle verdure (se non avete idee, date un’occhiata alla nostra sezione contorni).

Se poi, come me, mangereste polpette – e affini – anche a colazione provate tutte quelle che abbiamo sul blog: le classiche polpette al pomodoro, le polpette di pollo e zucchine, le polpette con spadellata di porri, le crocchette di zucca e i burger di pollo.

 


Ingredienti per 2-3 porzioni:

  • 300 g macinato di pollo
  • 7-8 foglie di salvia + 4-5 per la cottura
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio di pomodori secchi
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • 1 cucchiaino di olio di cocco (o 1 cucchiaio di olio evo)

 

Procedimento:

 

Mettete il macinato di pollo in una ciotola, aggiungete giusto un pizzico di sale, pepe nero a piacere e la senape. Tritate la salvia, i capperi e i pomodori secchi e aggiungete questi ingredienti alla carne. Amalgamate l’impasto con le mani o, se preferite, un cucchiaio finché non è omogeneo.

Prelevate una porzione di impasto e rotolatela fra le mani per formare una polpetta piuttosto grande. Schiacciatela leggermente e mettete da parte. Procedete allo stesso modo fino a finire la carne.

Fate sciogliere a fuoco bassissimo l’olio di cocco con altre foglioline di salvia e fate prendere calore all’olio. Quando sarà ben caldo, aggiungete i burger di pollo e salvia e fateli rosolare per un paio di minuti su un lato. Girateli delicatamente e fategli prendere colore anche dall’altro lato. Coprite con il coperchio, abbassate il fuoco al minimo e fate cuocere per 10-15 minuti circa in base alle dimensioni dei vostri burger.

Annunci

3 thoughts on “Burger di pollo e salvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...