Insalata rucola, anguria e mandorle tostate

Insalata rucola, anguria e mandorle tostate
Insalata rucola, anguria e mandorle tostate

Approfittiamo dell’anguria per realizzare una fresca insalata di rucola, anguria e mandorle tostate. Un perfetto piatto paleo (senza glutine, senza cereali, senza latticini, senza soia) e veg che conquisterà tutti.

La dolcezza dell’anguria smorza il gusto piccantino della rucola, mentre le mandorle danno una bella nota croccante al piatto, rendendolo sia un antipasto fresco e sfizioso che un contorno gustoso, adatto ad accompagnare piatti di carne, magari dai sapori leggermente piccanti. L’aceto balsamico, con il suo tocco leggermente acido, invece, lega tutti i diversi sapori. Fate solo attenzione ad acquistare un vero aceto balsamico, che non contenga tra gli ingredienti coloranti o sigle poco chiare.

 

Che la verdura è importante è cosa risaputa, ma spesso ci manca la fantasia per renderla accattivante agli occhi di chi non la ama oppure pensiamo ci voglia molto tempo. In realtà bastano veramente poche mosse, come ad esempio aggiungere una nota croccante. Nelle insalate è perfetta la frutta secca dal gusto deciso come noci o mandorle, mentre per la verdura cotta perché non provare a cuocerla in forno con dei semini di sesamo a mo’ di gratinatura? Oppure si può giocare con i colori – le zucchine condite con i pistacchi ad esempio – o i contrasti dolce-salato: un crumble di nocciole ed amaratti sulla zucca passata in padella come vi sembrerebbe?

 

Se ci seguite da un po’ saprete poi che ci piace sperimentare aggiungendo la frutta ai piatti salati. Sempre con l’anguria abbiamo preparato una gustosa insalatona con la feta (qui la ricetta), ma perché non provare anche fichi e prosciutto crudo (un grande classico), un’insalata di kiwi e speck o nespole e ravanelli tanto per dirne qualcuna.

Aggiungere una nota dolce tramite della frutta – fresca o essiccata che sia – è un altro ottimo modo per dare una marcia in più ad un’insalata, soprattutto se magari è la vostra schiscetta per il pranzo al lavoro oppure a scuola o università. Provate ad aggiungere una manciata di uvetta ad un’insalata con pollo e sedano e condita con zenzero e olio evo e poi mi dite…

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...