Polpettine di ricotta – le ricette di Andrea

Polpettine di ricotta
Polpettine di ricotta

Sull’onda del grande successo delle precedenti ricette delle Polpettine di patate al sesamo del Gatò e dei Sandwich rieccomi a proporre una nuova idea per una cenetta veloce, facile da preparare, specie per noi maschietti: le polpettine di ricotta.

Polpettine di ricotta
Polpettine di ricotta

 

Leggi anche: Patè di cacio cavallo – le ricette di Andrea

 

Come spesso accade ricorro alla memoria della gioventù per trarre ispirazione. In questo caso, le lancette dell’orologio del tempo vanno riportate ai primi anni ’90 e a quelle estati spensierate in cui con la famiglia ci si trasferiva nella casa fuori città.

Allora avevamo la fortuna di conoscere e frequentare una famiglia di agricoltori nostri vicini che possedevano un piccolo allevamento di mucche ad uso familiare. Spesso facevamo colazione col latte appena munto e poi c’era… il rito della ricotta. Ricotta che io adoro e che mangiavamo tutti insieme calda, appena preparata, accompagnata dal pane casereccio sfornato la stessa mattina. Tutto a chilometro zero, tutto con il sorriso e la semplicità di chi è abituato a vivere dei prodotti della terra.

 

Leggi anche: Polpette al pomodoro

 

Ma veniamo alla ricetta: le polpettine di ricotta. Una ricetta facile che accontenta anche i più piccoli e che consente di utilizzare la ricotta che è rimasta un paio di giorni in frigo. L’erba cipollina darà il tocco in più.

Io le mangio sempre come antipasto o aperitivo! Dalla regia (ovvero la moglie salutista) mi suggeriscono che sono anche un ottimo secondo piatto vegetariano, adatto anche alla schiscetta, perché buona anche da mangiare fredde. Insomma, anche a scuola, al lavoro oppure (magari!) al mare o in montagna le polpettine di ricotta sono l’ideale.

Polpettine di ricotta
Polpettine di ricotta

Come si preparano le polpettine di ricotta?

Ingredienti:

  • 200 g di ricotta (vaccina o caprina)
  • 2 uova bio
  • erba cipollina q.b.
  • sale q.b.
  • olio EVO q.b.

Procedimento:

Mettete in una ciotola la ricotta ed unitevi le uova leggermente sbattute.  Aggiungete l’erba cipollina tritata e un pizzico di sale. Mescolate ed amalgamate per bene.

Versate un filo d’olio in una padella di piccole dimensioni, in modo da ricoprirne uniformemente tutta la superficie, e fategli prendere calore.

Non appena caldo, formate le polpettine aiutandovi con un cucchiaio: prelevate una cucchiaiata di impasto, dategli la forma, fatela cadere in padella e sistematela, schiacciandola leggermente.

Fatele cuocere da un lato e dopo circa un minuto giratele con una paletta. Fate cuocere dall’altro lato per un altro minuto e raccogliete le polpettine di ricotta con una schiumarola. Appoggiatele su della carta da cucina per asciugare l’olio superfluo.

Non vi rimane che servirle per gustarle al meglio ancora calde.

 

L’abbinamento:

Per apprezzare e godere appieno di questa prelibatezza mi suggerisco di abbinare un ottimo vino bianco Valcanzjria Dop dell’Azienda Agricola Gulfi ci cui vi ho già parlato qui.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...